sparatoria sugli Champs-Elysees

Attacco a Parigi, sospettato belga si presenta alla polizia

Il Governo francese: "Troppo presto per dire se l'uomo sia legato da vicino o da lontano all'attacco di ieri". Le indagini proseguono intanto a ritmo serrato

Redazione
Attacco a Parigi, sospettato belga si presenta alla polizia

Foto ANSA

Era sospettato di essere collegato alla sparatoria sugli Champs-Elysees a Parigi di ieri sera e per questo è stato oggetto di un avviso di ricerca; saputolo, oggi si è presentato alla polizia in Belgio. Lo ha annunciato il ministero degli Interni francese. "L'uomo dell'avviso di ricerca emesso dalle autorità del Belgio si è presentato a una stazione di polizia di Anversa", ha indicato il portavoce del ministero Pierre-Henry Brandet.


In precedenza, in una intervista all'emittente radiofonica Europe 1, Brandet aveva precisato che "è troppo presto per dire se l'uomo è legato "da vicino o da lontano" all'attacco di ieri.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Nonna Peppina: accolto il ricorso della Lega
grande vittoria del leader del carroccio

Nonna Peppina: accolto il ricorso della Lega

Ecco la Germania della Merkel: intere città sono in mano alle bande di immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU