si risveglia la buonista

Dietro-front Merkel: la Germania spalanca le porte a diecimila clandestini

Prima aveva annunciato un giro di vite, specie sui profughi siriani, ma dopo un colloquio (e la promessa di soldi?) da parte della Ue ecco che...

Redazione
Dietro-front Merkel: la Germania spalanca le porte a10.200 clandestini

 Il ministro degli interni tedesco, Horst Seehofer, ha annunciato che la Germania accetterà 10.200 migranti nel programma di reinsediamento previsto dalla Ue. Dicono trattarsi di persone considerate "vulnerabili", cioè bisognose di protezione umanitaria, dall'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, e sono per la maggioranza provenienti dal Nord Africa e dal Medio Oriente.


La decisione, fa notare l'edizione online del quotidiano Sueddeutsche Zeitung, è stata ereditata dall'ex ministro degli interni ed era stata concordata al livello Ue tra i partner degli Stati membri, dunque non era una scelta evitabile. E probabilmente porterà un sacco di soldi nelle casse dello Stato tedesco.


L'Unione europea entro il 2019 dovrebbe accogliere, secondo quanto concordato a Bruxelles, 50.000 rifugiati "vulnerabili" su 1 milione e 200mila persone in stato di necessità censite dall'organizzazione umanitaria delle Nazioni Unite.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità
L'AMOR PATRIO AI TEMPI DEL CASELLO

Autostrade per l’Italia asfalta le responsabilità

Il prete amico della Boldrini? Finì in galera per spaccio
Aquarius torna in mare a caccia di clandestini
sarà unica imbarcazione umanitaria attiva

Aquarius torna in mare in cerca di immigrati

Mons. Lorefice pro accoglienza indiscriminata: "siamo tutti di colore, anche il bianco è un colore"
L'IPOCRITA USCITA DELL'ARCIVESCOVO DI PALERMO

Mons. Lorefice pro-accoglienza: "Siamo tutti di colore"

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU