A VITTORIA NEL RAGUSANO

Sequestra, appende e picchia suo operaio romeno: fermato consigliere del PD

Gli vengono contestati i reati di lesioni gravi e sequestro di persona. La sua azienda era già nota alle forze dell’ordine in quanto era stata oggetto di controlli per il contrasto al caporalato

Fabio Cantarella
Sequestra, appende e picchia suo operaio romeno: fermato consigliere del PD

Nella foto della polizia, il piddino che ha perso le staffe

Un imprenditore ragusano, il 41enne Rosario Dezio, è stato fermato dalla Polizia di Stato per aver sequestrato, pestato e appeso a una trave un operaio romeno che per scaldarsi gli aveva rubato una bombola di gas. Rosario Dezio è noto nel Ragusano, e in particolare a Vittoria, in quanto componente della segretaria cittadina del Partito democratico e consigliere comunale con la lista civica "Nuove idee - i democratici", per l'appunto collegata al Partito democratico. Nella precedente legislatura è stato consigliere comunale sempre per il Pd.

A Dezio vengono contestati i reati di lesioni gravi e sequestro di persona mentre la sua azienda era già nota alle forze dell’ordine in quanto era stata oggetto di controlli per il contrasto al caporalato e allo sfruttamento della manodopera.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni

La guerra del futuro
Cristiani a Gerusalemme: capitolo chiuso?

La guerra del futuro


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU