immigrazione inutile

Bolzano, marocchino semina il caos al Centro emergenza freddo

Il 38enne straniero prima aggredisce gli ospiti del centro, poi finisce il lavoro all'ospedale con calci, pugni e sputi contro i medici

Redazione
Bolzano, marocchino semina il caos al Centro emergenza freddo

Foto d'archivio

È stato arrestato la scorsa notte Noordin Moubarik, 38 anni, marocchino, a seguito di aggressioni verbali e fisiche nei confronti di alcuni ospiti del centro emergenza freddo di Bolzano. Lo straniero, dopo essere stato fermato dalla Volante, è stato condotto presso il locale nosocomio a seguito di ferite procuratesi con una bottiglia in vetro.

Lungo il tragitto ha anche danneggiato l’interno della vettura di servizio. Giunto in ospedale, ha aggredito verbalmente e anche con calci, pugni e sputi, sia i poliziotti intervenuti che il personale medico. Condotto presso gli Uffici della Questura è stato arrestato, e condotto in carcere, per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale oltre che per danneggiamento. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"
"A Dio quel che è di Dio, a Cesare quel che è di Cesare"

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU