accoglienza e integrazione

Orge in canonica, balletti con "uomini di colore"

Il sacerdote ha precisato di aver avuto "una relazione sentimentale" sfociata poi "in rapporti sessuali", con almeno cinque donne. Agli incontri partecipavano anche uomini, sia bianchi che neri

Redazione
Orge in canonica, balletti con "uomini di colore"

Don Andrea Contin, l'ex parroco di San Lazzaro al centro dell'inchiesta a Padova sulle orge in canonica, ha ammesso da subito, nel verbale reso ai carabinieri il 21 dicembre scorso, di aver avuto rapporti sessuali "con cinque donne". Parrocchiane - riferiscono i quotidiani locali - con le quali il sacerdote ha precisato di aver avuto "una relazione sentimentale" sfociata poi "in rapporti sessuali".


Incontri che si consumavano "in canonica, anche con la partecipazione di uomini, anche di colore". Dichiarazioni che ha verbalizzato davanti agli investigatori subito dopo la perquisizione disposta dai magistrati nella parrocchia. Avrebbe invece negato i rapporti violenti, denunciato dalla sua prima amante, la 49enne che ha fatto partire l'indagine. Intanto si è allontanato dalla parrocchia - su consiglio della Curia - anche il secondo sacerdote di una chiesa nella zona dei Colli Euganei, che aveva ammesso di aver partecipato alle orge con don Andrea, e che al momento non è però indagato.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Pronte le regole per l'Ape volontaria
Cambi dopo parere Consiglio Stato

Pronte le regole per l'Ape volontaria

Cene a Jesolo senza pagare, denunciato
identificato da Polizia, rischia espulsione

Cene a Jesolo senza pagare, denunciato


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU