Orrore a Trieste

Finti profughi afgani spacciavano droga ai bambini di 12 anni

La Polizia ha smantellato una rete di spaccio messa in piedi da sei afgani richiedenti asilo. I loro clienti erano bambini e ragazzini tra i 12 e i 16 anni

Marco Dozio
Finti profughi afgani spacciavano droga ai bambini di 12 anni

Foto Polizia

Afgani, richiedenti asilo. In realtà spacciatori di droga a Trieste. Così abili da mettere in piedi una fruttuosa rete criminale, una vera e propria banda dello spaccio. Sono stati arrestati 6 afgani che rifornivano di hashish soprattutto bambini e ragazzini tra i 12 e i 16 anni. Operavano in via Geppa e avevano organizzato un punto di stoccaggio in un appartamento di via Milano, dove nascondevano gli stupefacenti e il denaro provento dell’attività illecita. La Polizia di Trieste, coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo giuliano, ha sequestrato un centinaio di dosi già confezionate smantellando l’organizzazione che aveva assunto un ruolo rilevante nel centro di Trieste.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU