ESTATE, TEMPO DI SFIDE ROVENTI

Tormentoni estivi: con 'Volare' Morandi e Rovazzi non hanno rivali

Coppia vincente quella tra l'eterna celebrità Gianni Morandi ed il genio (in)compreso Fabio Rovazzi. In un solo mese il loro singolo fa il pieno di visualizzazioni e scala la vetta di tutte le classifiche. Qual è il segreto di tanto successo?

Elena Salvarezza
Tormentoni estivi: Rovazzi e Morandi non hanno rivali quando si tratta di 'Volare'

Photo Credit: Massimo Sestini

21 giugno. L'estate comincia adesso, ma è già tempo di tormentoni. Ovviamente si sta parlando di musica. Quel linguaggio in codice universalmente comprensibile, quella medicina per l'anima che fa da colonna sonora ai momenti della nostra vita. Belli o brutti che siano.

E' da sempre stato così. Durante questa stagione, torna sul ring la sfida rovente (e non solo per gli oltre 30 gradi che indica il termometro) per aggiudicarsi il titolo di 'tormentone estivo'.
E nell'estate 2017, Rovazzi colpisce ancora e disarciona "Occidentali's karma" di Francesco Gabbani e il brano latino- americano "Despacito" di Luis Fonsi. 

Ad un mese esatto dalla sua uscita, il pezzo "Volare" s'è levato sulle cime delle classifiche dei brani musicali.
Dal 19 maggio, quando per la prima volta è stato trasmesso in radio, la strada è stata straordinariamente tutta in discesa. A ritmo di record, anche il videoclip girato al casello di Vizzolo e Melegnano, sulla striscia d’asfalto della Teem, in breve tempo ha fatto il pieno di visualizzazioni sul canale YouTube.



E' senza dubbio l'insolita coppia Fabio Rovazzi feauturing Gianni Morandi ad accaparrarsi gli agi di un trono tanto agognato. L'"effetto martello", della calda estate 2017, l'hanno partorito proprio loro.

Ma qual è il segreto di questo successo conclamato?
Non di certo la rivalità tra due pezzi da novanta. C'è da esserne certi. Tra i due non esiste la benché minima competizione: entrambi sono idoli del proprio esercito di fans, ma sono amati finanche dai bambini, un target universale che riveste un ruolo importante per la musica. E non solo.

Tanto per cominciare, il successo è da propinare alla melodia divertente, sopra le righe e canticchiabile anche da chi intonato lo è meno. Tuttavia, l'ingrediente segreto risiede proprio nella capacità di attraversare ben due generazioni: quella dell'intramontabile Morandi, il quale ha raggiunto brillantemente le 70 primavere, e quella del ventenne Rovazzi, che ha assaporato l'apice del successo lo scorso anno con il brano "Andiamo a comandare" e, oggi, ci rende spettatori della sua consacrazione.

La canzone è riuscita, come mai visto prima, a fare da collante generazionale. Di questo siamo certi. Fino ad oggi, i numeri che hanno registrato questi due sono incredibili: quasi 40 milioni di visualizzazioni non sono niente male per il loro "primo debutto".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

Netflix, ritorna Lucifer e si scontrerà con...Eva
novità per il telefilm di successo

Netflix, ritorna Lucifer e si scontrerà con...Eva

La politica secondo Povia
Grace Jones denuncia: "Mi hanno molestata"
"mi offrì sesso e champagne"

Grace Jones denuncia: "Mi hanno molestata"

Marilyn Manson: archiviate le accuse di violenza sessuale
Accusato di stupro nel 2011 in California

Marilyn Manson: archiviate le accuse di violenza sessuale

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU