Si sono fregati 1,7 milioni di euro

Le telecamere smascherano 17 falsi invalidi a Napoli: arrestati per truffa

Nonostante risultassero paralizzati o affetti da gravi disturbi, andavano tranquillamente a fare la spesa al supermercato camminando sulle loro gambe

Redazione
Le telecamere smascherano 17 falsi invalidi a Napoli: arrestati per truffa

Affetta da paralisi motoria, fa la spesa al discount. Da video Carabinieri Napoli

Non si tratta di un miracolo da attribuire a San Gennaro, ma di una vera e propria truffa che ha fruttato a coloro che l'hanno messa in atto un totale di 1,7 milioni di euro. Risultavano affetti da "paralisi motoria, disturbi psichici e fobie" ma andavano a fare la spesa al supermercato camminando tranquillamente su due gambe: diciassette falsi invalidi sono stati posti agli arresti domiciliari dai carabinieri a seguito di un blitz scattato all'alba di mercoledì 20 luglio a Napoli, in esecuzione di un'ordinanza per i reati di truffa ai danni di ente pubblico, falso e contraffazione di certificati. Ad altre dieci persone è stata notificata la misura cautelare di obbligo di presentazione quotidiana alla Polizia giudiziaria.

Nel corso delle indagini, i Carabinieri di Napoli hanno scoperto la falsificazione di verbali di accertamento di invalidità dell'Asl, anche mediante l'utilizzo di falsi timbri dello Stato. I militari hanno registrato un video nel quale si vedono chiaramente due persone, che per l'Inps erano affette da paralisi motoria, camminare normalmente e fare la spesa in alcuni discount del capoluogo. Oltre alla truffa, al falso e alla contraffazione di certificati, ai 27 indagati la Procura della Repubblica, che ha coordinato le indagini, contesta a vario titolo anche i reati di falsità emessa da privati e falsità ideologica in atto pubblico.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU