Dal progresso informatico al medioevo tecnologico

La Appendino vuole eliminare il wi-fi in tutta la città

Per agevolare le connessioni internet la neo Sindaco di Torino vuole togliere il wi-fi gratuito in tutta la città e sostituirlo con la banda larga senza fili. Infuria la prima protesta appena un mese dopo la sua elezione

Ismaele Rognoni
Chiara Appendino: "Sicurezza e periferie le nostre priorità"

Foto ANSA

Scoppia la prima protesta all'indirizzo della neo Sindaco di Torino Chiara Appendino che vuole eliminare il wifi da tutta la città. Una decisione che sembra incredibile per un movimento che predilige il progresso tecnologico, ma nei fatti vuole retrocedere al medioevo informatico.

Dopo la bizzarra idea di voler mettere a dieta i torinesi incoraggiando "l'alimentazione vegana su tutto il territorio cittadino" e dopo il caso del sindaco grillino di Borgofranco di Ivrea che aveva deciso di togliere i routers nelle scuole del paese, l'Appendino vuole spegnere gli impianti wifi che considera potenzialmente pericolosi per la salute e sostituirli, anche secondo quanto previsto dal programma di governo del M5S che sarà discusso settimana prossima in consiglio comunale.

Un enunciato fa anche comprendere che l'iniziativa può anche essere estesa ai cittadini e non solo alle scuole e alle strutture pubbliche: "Ove sarà possibile chiederemo di ridurre il numero di singoli impianti o emittenti, riducendole al numero strettamente necessario a garantire la connettività dei dispositivi mobili". L'Appendino prova a riparare al danno con un tweet: "Non ho mai detto che il wifi sia nocivo". Ma ormai la frittata è fatta e la polemica è scoppiata non solo tra gli esponenti politici del PD, ma soprattutto in rete tra i cittadini stessi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU