Bloccata la convenzione europea

La Turchia sospende i diritti umani

Continuano gli arresti e le epurazioni mentre la Ue batte colpo

Alessandro Morelli
La Turchia sospende i diritti umani

La Turchia sospende la Convenzione europea dei diritti umani e dichiara lo stato di emergenza aggiungendo nuovi poteri speciali assegnati al presidente Erdogan, queste le novità attese in un'escalation di oscurantismo che il Parlamento turco sta attuando contro la democrazia nell'imbecille silenzio europeo.

L'Akp, il partito di Erdogan, controlla la maggioranza con 317 membri su 550 e la stretta sulle libertà è data per certa. Intanto il vicepremier e portavoce del governo di Ankara, Numan Kurtulmus, ha annunciato che "la Turchia sospenderà la Convenzione europea sui diritti umani, come ha fatto la Francia" in piena reazione alle dichiarazioni del Governo francese che è stato tra i pochi ad intervenire sul (auto?)golpe di Erdogan visto che il ministro degli Esteri francese Ayrault, nei giorni scorsi aveva dichiarato che il sultano "non può credere di avere carta bianca nel fare ciò che vuole dei golpisti".

Parole cadute al vento visto che Erdogan e gli islamisti stanno facendo carta straccia delle regole democratiche e dei rapporti con i Paesi europei che hanno avuto la colpa di coccolare e foraggiare per anni il Paese asiatico raccogliendo il tragico risultato di questi giorni.

La notizia della prossima sospensione della Convenzione europea giunge contemporaneamente a quella dell'arresto a Istanbul di Orhan Kemal Cengiz, giornalista e avvocato per i diritti umani, e di sua moglie Sibel Hurtas, anche lei reporter. Nei giorni scorsi, il nome di Cengiz era apparso in una presunta lista nera comprendente decine di giornalisti, diffusa da un account Twitter a sostegno di Erdogan. Il profilo Twitter di Cengiz è ancora attivo e ha appena retwittato l'annuncio dell'arresto del giornalista da parte di Andrew Gardner di Amnesty International.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Matite indelebili: chiedeva trasparenza, è stata denunciata
cc in azione a san biagio di agrigento

Matite indelebili: elettrice protesta, finisce denunciata

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica
la lettera di un militante di palermo

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"

Ciaone, Hollande. Il presidente se ne va
in crollo verticale nei sondaggi

Ciaone, Hollande. Il presidente se ne va


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU