Fratelli della terra

Scoperti due pianeti che potrebbero ospitare la vita

Il MIT e l'Università belga di Liegi hanno scoperto nel mese di maggio due pianeti rocciosi simili alla Terra tra i tre che ruotano attorno alla stella Trappist-1

Fabrizio Berini
Rappresentazione grafica dei due pianeti individuati da Hubble

Foto ANSA

L'analisi dell'atmosfera compiuta dal gruppo coordinato da Julien de Wit, del Massachusetts Institute of Technology (MIT), in collaborazione con l'università belga di Liegi ha rilevato che due dei tre pianeti scoperti nel maggio scorso attorno alla stella Trappist-1, distante appena 40 anni luce e molto meno calda del Sole, sono rocciosi e potrebbero ospitare forme di vita come noi le conosciamo

I pianeti sono i più interni del sistema che ruota attorno alla stella che ha preso il nome dal telescopio che l'ha scoperta, il belga Trappist (TRAnsiting Planets and PlanetesImals Small Telescope) che si trova in Cile, presso lo European Southern Observatory (Eso). I dati indicano che i pianeti sono rocciosi e secondo i ricercatori ciò rafforza l'ipotesi che possano ospitare forme di vita anche in virtù di un'atmosfera che appare compatta come quella presente sulla Terra, su Venere e Marte.

Lo studio dell'atmosfera è stato effettuato mentre transitavano contro il disco della loro stella utilizzando i dati del telescopio spaziale Hubble. Questa situazione "ci ha permesso di osservare nello stesso tempo - dicono i ricercatori - la composizione dell'atmosfera di entrambi i pianeti". I primi dati suggeriscono che sia un'atmosfera in cui prevale l'anidride carbonica, come su Venere, ma è anche possibile che sia più simile a quella della Terra, ricca di nubi, ma non si può nemmeno escludere che sia sottilissima come quella rimasta su Marte. Nei prossimi mesi verranno effettuati degli ulteriori studi per definire meglio a quale scenario si avvicinino di più.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Menoona Safdar, la ragazza residente in provincia di Monza e trattenuta in Pakistan dal 2017 contro la sua volontà, torna in Italia
trattenuta a forza dalla famiglia integralista

La giovane pakistana sequestrata torna in Italia. Grazie alla Lega

Il PD e quella opposizione “da cani”
STATE ATTENTI AI CANI FASCISTI, LA FOLLIA DEM

Il PD e quella opposizione “da cani”

Volto della Misericordia, intervista a don Mauro Malighetti
prevosto della basilica minore di besana brianza

Volto della Misericordia, intervista a don Mauro Malighetti

Indagate le motivazioni per le quali il dimagrimento viene vanificato dalla perdita di autocontrollo cagionata da logoranti stati emotivi
quando il dimagrimento è vanificato da stati emotivi logoranti

Stress e aumento di peso

Siamo davvero liberi?
scienza e libero arbitrio

Siamo davvero liberi?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU