Intervista immaginaria

Pur di attaccare Trump, i giornali italiani spacciano pezzi di satira per notizie vere

Figuraccia per numerose testate, come Corriere e Repubblica, che hanno riportato un attacco del neo presidente contro la Statua della Libertà

Redazione
Pur di attaccare Trump, i giornali italiani spacciano per vere notizie false

Donald Trump. Foto ANSA

Negli ultimi giorni diverse testate giornalistiche italiane, tra le quali Repubblica, Corriere della Sera, Giornale, TG La7 e Rai News, hanno riportato la notizia di un attacco di Donald Trump contro la Statua della Libertà: stando a quanto riportato, il neo presidente americano avrebbe detto nel corso di una conferenza stampa che è anacronistica perché incita all'immigrazione. Piccolo particolare: Trump quelle parole non le ha pronunciate e quella conferenza stampa non c'è mai stata.

I giornali italiani hanno ripreso, spacciando il fatto come vero, quanto pubblicato il 18 novembre da Chris Lamb, professore di giornalismo e autore di pezzi di satira, in un blog sull'edizione statunitense dell'Huffington Post. Nel suo scritto ironico, aveva fatto affermare a Trump: "Dire al mondo che non si può venire qui a meno che non si è invitati, e poi vedere questa anacronistica vecchietta in piedi, fuori dal nostro Paese, a dire di venire da noi e stare tutto il tempo che si vuole".

I media nostrani si sono ben guardati dal verificare l'autenticità della notizia e l'hanno spacciata come vera, salvo poi fare marcia indietro. Repubblica ha pubblicato una nota di scuse: "Un articolo satirico è stato riportato inizialmente da Repubblica come dichiarazioni di cronaca. Ce ne scusiamo con i lettori. Forse gli eccessi della campagna elettorale possono portare a ritenere credibile quel che non lo è, ma in ogni caso l'errore di attribuzione c'è e ce ne prendiamo la responsabilità".


Gli articoli di Corriere e Repubblica

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni

Gli islamici vogliono uccidere Calderoli!
una fatwa dalla turchia

Vogliono uccidere Calderoli!

Grimoldi: "Catastrofe umanitaria per colpa di Erdogan"
"L’Occidente lo fermi prima che sia troppo tardi"

Grimoldi: "Catastrofe umanitaria per colpa di Erdogan"

Ungheria, gli avversari di Orban lo sfidano a Budapest
elezioni locali: la grande ammucchiata

Ungheria, gli avversari di Orban lo sfidano a Budapest

I curdi, la sinistra ideologica e quella di potere
Tensione fra Roma e Ankara per la cittadinanza a Öcalan

I curdi, la sinistra ideologica e quella di potere

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU