arrestati un gruppo di albanesi, ucraini, russi e italiani

Prostitute attorno alla Reggia di Caserta, sgominato racket

In carcere per favoreggiamento della prostituzione cinque indagati, uno agli arresti domiciliari e due con obbligo di dimora

Redazione
Prostitute attorno alla Reggia di Caserta, sgominato racket

Nove misure cautelari eseguite nel Casertano dai carabinieri della Compagnia di Marcianise per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. In carcere cinque indagati, uno agli arresti domiciliari e due con obbligo di dimora. Si tratta di un gruppo di albanesi, ucraini e russi. Tra di loro anche una famiglia italiana di Casaluce, composta da marito, moglie e figlia, che portavano le prostitute sul loro 'luogo di lavoro'. I tre per 30 euro a viaggio, portavano le donne dalle loro abitazioni sino ai vari punti di Viale Carlo III, il vialone che porta alla Reggia di Caserta, tra i comuni di Marcianise, Capodrise, San Marco Evangelista e San Nicola La Strada, dove erano costrette ad attendere i clienti.

L'uomo è finito in carcere, mentre la moglie e la figlia sono state colpite dal provvedimento dell'obbligo di dimora a Casaluce. L'indagine, coordinata dalla procura di Santa Maria Capua Vetere, era iniziata nel 2015 dopo diverse segnalazioni. Sotto sequestro anche 4 auto utilizzate per accompagnare le
donne, di cui due di proprietà della famiglia italiana.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Trieste dichiara guerra al racket dell'accattonaggio
Oltre 200 manifesti affissi in città

Trieste dichiara guerra al racket dell'accattonaggio

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU