Siena come Kabul

Straniero vagava all'interno di uno stadio comunale con un'ascia

Fermato anche un immigrato che urlava come un matto in Piazza del Campo a Siena, minacciando i passanti di pregare e di non divertirsi perchè non è questo il momento adatto

Ismaele Rognoni
Straniero vagava all'interno di uno stadio comunale con un'ascia

Un weekend di ordinaria follia in un'Italia tenuta in scacco dalla quantità di violenza e di paura derivante da chi giunge nel nostro paese, per la maggior parte clandestinamente, e non si adegua alle nostre leggi trasformando la mite provincia senese in una tumultuosa periferia di Kabul.

Domenica si sono verificati due episodi abbastanza preoccupanti. In Piazza del Campo, a Siena, uno straniero urlava minaccioso ai passanti di pregare in questo momento anziché divertirsi, facendo serpeggiare la paura tra di loro. Alla vista degli agenti della Polizia accorsi sul posto, l'immigrato se l'è data a gambe levate, fuggendo via inseguito dalle Forze dell'Ordine.

Invece, presso lo stadio comunale di Abbadia San Salvatore, tre calciatori locali presenti all'interno della struttura hanno notato un immigrato vagare con un'ascia in mano. Dopo essere stati avvertiti, i Carabinieri sono rapidamente intervenuti, bloccando lo straniero di origini polacche che ha chiesto spontaneamente di essere sottoposto ad un accertamento psichiatrico.









LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU