Arrestato dai carabinieri

Un clandestino sequestra due operatori del centro di accoglienza nel Salernitano

Pretendeva di ricevere ulteriori benefici dal programma di cui usufruisce, così ha rinchiuso in un ufficio un paio di operatori della Caritas minacciandoli

Redazione
Clandestino del Gambia sequestra 2 operatori del centro di accoglienza a Salerno

L'arresto del clandestino. Foto ANSA

Un giovane clandestino di 21 anni, originario del Gambia, ospite di una struttura di accoglienza di Centola (Salerno), è stato arrestato mercoledì 19 ottobre con l'accusa di sequestro di persona e danneggiamento per aver rinchiuso in un ufficio alcuni operatori della Caritas minacciandoli ed impedendo loro di uscire. L'episodio è accaduto nel centro di accoglienza "Oasi" di Palinuro, frazione marina di Centola (Salerno).

Il giovane, che pretendeva di ricevere ulteriori benefici dal programma di accoglienza cui usufruisce, ha dapprima minacciato e, successivamente, rinchiuso in una stanza due operatori della Caritas presenti nel centro di accoglienza. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Sapri (Salerno) che hanno liberato i due operatori ed arrestato l'extracomunitario, che ora si trova presso le camere di sicurezza del caserma carabinieri di Sapri a disposizione dell'Autorità Giudiziaria di Vallo della Lucania.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU