I soliti ricatti, i soliti ricattatori

Toirad
I soliti ricatti, i soliti ricattatori

Il referendum sulla riforma costituzionale si avvicina. Il referendum tanto caro al Presidente del Consiglio è alle porte ed ecco che puntualmente arrivano i ricatti, i ricattatori si manifestano. Con le minacce, i moniti, le pressioni. Scenario già visto, già vissuto nel 2011 quando con lo "spread" e altri strumenti si fece cadere un governo legittimamente votato dalla gente per sostituirlo con un altro, imposto da altri, per fare gli interessi di altri a scapito del popolo italiano. Oggi la storia si ripete. I "poteri forti" passano all'azione. Ecco che Fitch vede "pericoli" se vincesse il NO. Ecco che l'ambasciatore USA in Italia dichiara che un NO sarebbe un passo indietro e così via. Nelle prossime settimane dobbiamo aspettarci un'offensiva senza precedenti da parte di tutti coloro che hanno interessi da curare, i loro interessi. Ma questa volta il popolo italiano ha la possibilità di dire la sua, un'ultima possibilità dato che nelle pieghe del referendum, se vincesse il SI, c'è la volontà di rendere ancora più difficile in futuro il voto popolare. Il sogno del governo e degli interessi che rappresenta sarebbe quello di sopprimere il voto o quantomeno di svuotarlo di ogni potere. Attenti cari italiani, attenti. Ci sono voluti secoli di lotta e sacrifici delle generazioni che ci hanno preceduto per ottenere un po' di libertà e di democrazia, non facciamoci derubare da questi personaggi, da questi rapaci che desiderano solo impoverirci e controllarci. Questa volta, cari italiani, siate responsabili e consapevoli delle conseguenze della scheda che metterete nell'urna. Decidete se volete fare il vostro bene o se volete che altri facciano il loro bene a scapito vostro. Soprattutto non lasciatevi intimidire dai soliti ricatti, dai soliti ricattatori. Buon voto a tutti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU