gravi imputazioni per il bombarolo pazzo

New York: apocalisse jihadista mancata per un pelo

Ahmad Khan Rahami, l'uomo accusato di avere fatto esplodere le bombe di New York e New Jersey, "ha utilizzato armi di distruzione di massa"

Alfredo Lissoni
New York: apocalisse jihadista mancata per un pelo

Voleva compiere una strage apocalittica, il terrorista di New York. Per le autorità USA Ahmad Khan Rahami, l'uomo accusato di avere fatto esplodere le bombe di New York e New Jersey, ha utilizzato armi di distruzione di massa. Si tratta di uno dei capi di imputazione che la giustizia americana ha messo in atto nei confronti dell'afgano di 28 anni che sarebbe il responsabile delle esplosioni e che ordinò alcuni componenti su eBay facendoseli recapitare al fast food di famiglia.


Lunedì Rahami era già stato accusato di tentato omicidio e possesso di arma da fuoco, dopo lo scontro a fuoco con la polizia che ha preceduto il suo arresto. L'uomo è ora ricoverato in condizioni critiche ma stabili. La polizia lo aveva arrestato dopo la segnalazione casuale di un uomo a Linden, che lo aveva visto dormire sul marciapiede di un esercizio pubblico, un bar chiuso, nelle ore immediatamente successive alla fuga. Secondo quanto appurato dalle autorità, il bombarolo jihadista "preferiva morire come martire che essere catturato". Lo si legge in un suo diario, ove diceva anche di ammirare Bin Laden. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU