L'INVASIONE È COSTOSA

Friuli, la Croce rossa è "in rosso": lo Stato le deve milioni per l'accoglienza ai profughi

Nella regione del nord Italia, la Cri rischia di non poter più garantire l'accoglienza ai migranti: lo Stato, infatti, deve 3 milioni di euro all'associazione, che ora non sa più come pagare i servizi di assistenza ai profughi

Francesco Vozza
Friuli, la Croce rossa è "in rosso": lo Stato le deve milioni per l'accoglienza ai profughi

Ad Udine, le cose si mettono male per la Croce rossa: l'associazione, infatti, è impegnata da anni nella gestione dell'accoglienza ai profughi, ma non viene più pagata dallo Stato italiano dallo scorso febbraio. Il debito che Roma ha accumulato con i volontari è di circa 3 milioni di euro e, adesso, l'ente non è più nelle condizioni di andare incontro a tutte le spese immense per garantire i servizi ai 1000 migranti pakistani e afghani ospitati presso la struttura "Friuli". La prefettura si è già attivata, sollecitando il ministero, al fine di sbloccare almeno una parte dei soldi che spettano alla Croce rossa; ad onor del vero, però, c'è da precisare che l'associazione sia comunque ancora in attivo ed, anzi, sia riuscita a mettere da parte più di due milioni di euro, che verranno utilizzati per comprare nuove ambulanze e migliorare i servizi. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo
la giustizia non è uguale per tutti

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo

Quei video grillini che imbrazzano Di Maio
In rete le videocandidature per le parlamentarie

Quei video grillini che imbarazzano Di Maio

Venezia, bistecche e frittura 1.100 euro
conto da infarto al ristorante dell'egiziano

Venezia, bistecche e frittura 1.100 euro

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire
"non si può stare col capo coperto"

Bologna, col velo in tribunale. Il giudice la fa uscire

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo
la giustizia non è uguale per tutti

Bologna, l'avvocatessa con velo torna in aula. Col velo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU