FRODE ALLO STATO

Calabria, truffavano l'INPS per ottenere provvidenze: denunciati

A Cosenza, un imprenditore ha organizzato insieme ad alcuni falsi lavoratori una truffa all'INPS per intascare delle provvidenze pubbliche che, in realtà, non non dovevano essere erogate

Francesco Vozza
Calabria, truffavano l'INPS per ottenere provvidenze: denunciati

A Cosenza, un imprenditore ha truffato per mesi e mesi l'INPS, non pagando i contributi pensionistici e facendo erogare delle provvidenze pubbliche a dei falsi lavoratori che poi gli consegnavano quanto ricevuto dallo Stato. Un gigantesco imbroglio che ha permesso a questo titolare di azienda calabro di intascare una somma pari o addirittura superiore ai 500.000 euro, di cui centomila di provvidenze non spettanti e quattrocentomila di contributi mai versati. Gli agenti della Guardia di finanza, però, hanno scoperto l'intero raggiro ed hanno denunciato a piede libero sia l'imprenditore che i suoi complici: ora rischiano tutti fino a 6 anni di reclusione. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Teramano a Bruxelles: "Momenti di vera paura"
ecco come ci fan vivere i buonisti!

Teramano a Bruxelles: "Momenti di vera paura"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU