Via il borsello

Clandestini libici scippano un pensionato a Dalmine con la scusa di una sigaretta

Già noti alle forze dell'ordine, i due sono stati arrestati dai carabinieri in flagranza di reato. Uno ha distratto il 73enne mentre l'altro l'ha rapinato

Redazione
Clandestini libici scippano un pensionato a Dalmine con la scusa di una sigaretta

Mercoledì pomeriggio i carabinieri di Dalmine, con l'aiuto della polizia locale, hanno arrestato in flagranza due extracomunitari, di origine libica, clandestini e già noti alle forze dell'ordine. I due stranieri, di 22 e 28 anni, sono accusati di avere scippato un pensionato di 73 anni che è stato avvicinato in Viale Buttaro con la scusa di una sigaretta. Mentre si è distratto per prendere il pacchetto e offrire quanto chiesto a uno dei due, il complice gli ha strappato il borsello che conteneva soldi e documenti.

I carabinieri e la polizia locale del comune bergamasco sono riusciti a risalire alla coppia grazie alle indicazioni dei passanti, che li avevano visti fuggire. Una volta bloccati, la refurtiva che portavano ancora con loro è stata subito restituita al 73enne. Uno dei libici aveva con sé anche 23 grammi di hashish, per cui dovrà rispondere anche della detenzione di sostanza stupefacente.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU