Attimi di paura

Un islamico entra nella chiesa di Saronno al grido di "Allah Akbar"

Giovedì mattina un marocchino, sporco di sangue in volto, mentre si spogliava ha lanciato la sua invocazione ad Allah spaventando i fedeli presenti in quel momento. La Polizia Locale e i Carabinieri sono prontamente intervenuti, bloccandolo

Ismaele Rognoni
Lazio, carabiniere fuori servizio sventa una rapina e fa arrestare due rom

Giovedì mattina un marocchino, sporco di sangue in volto, è entrato nella Chiesa di Piazza Libertà a Saronno e, mentre si spogliava, ha gridato in arabo: "Allah Akbar". I fedeli presenti in quel momento hanno avuto paura temendo si trattasse di un terrorista, ma per fortuna i Carabinieri e la Polizia Locale sono prontamente intervenuti per bloccarlo.

Il Segretario della Lega Lombarda, Paolo Grimoldi, ha così commentato l'episodio: "E' assolutamente un gesto preoccupante. Probabilmente si tratta del gesto di uno squilibrato, ma il fatto che abbia scelto di entrare in una chiesa, durante la messa, per inneggiare ad Allah non può che inquietare".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Qualcuno salvi Spelacchio!
50mila euro dei contribuenti buttati al vento

Qualcuno salvi Spelacchio!

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Gli immigrati appena sbarcati si pappano anche il bonus bebè
Avanti, in Italia ci sono soldi per tutti

Gli immigrati appena sbarcati si pappano anche il bonus bebè


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU