Blitz davanti alla sede della Corte Costituzionale

Salvini alla Consulta: "Italiani vivono un dramma, sbrigatevi!"

Il leader della Lega "In questo momento drammatico di sofferenza bisogna fare alla svelta. Per noi qualunque legge elettorale va bene. Cinquestelle? Non si sentono più".

Redazione
Salvini alla Consulta: "Italiani vivono un dramma, sbrigatevi!"

Foto IlPopulista

Stamane Matteo Salvini a Roma, davanti al Palazzo della Consulta, per chiedere alla Corte costituzionale di fare in fretta sul pronunciamento riguardante l'Italicum, la legge elettorale voluta dal governo Renzi, per la quale si prevede una sentenza tra martedì e mercoledì. "Anche alla luce del dramma che viviamo c'è bisogno di una politica che faccia veloce e di un Parlamento e governo credibili e legittimati: la Consulta metta a disposizione degli italiani una legge elettorale applicabile, noi siamo pronti ad andare a elezioni entro primavera", ha spiegato il leader della Lega.

"Sceglieranno gli italiani" quale governo votare, "l'importante è che gli italiani abbiano in mano la scheda elettorale. Poi chi vince vince, io sono pronto a sfidare sia Renzi che Grillo. Io sono stato anche in questi giorni in giro e del dibattito sul proporzionale e maggioritario non interessa niente a nessuno". Salvini ha poi aggiunto. "Per la Lega qualunque legge va bene, basta fare veloci. L'appello che faccio ai giudici è fare in fretta". Sulla possibilità di vincere le elezioni anche senza allearsi con Berlusconi, Salvini ha sottolineato: "La metà degli italiani non vota più. La Brexit e la vittoria di Trump dicono che con idee e cuore si può vincere anche da soli".

Non è mancata una stoccata ai grillini: "I Cinquestelle li vedo silenziosi, dicevano 'onestà, onestà' e 'al voto, al voto', adesso hanno deciso che non si manda a casa nessuno, che il voto può aspettare. Su questi presupposti non c'è nessuno spazio per alleanze".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi
Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU