ASSESSORE FIRMA DECRETO

Sicilia: stop a pubblicità ingannevole su vendita pane

Il decreto infatti stabilisce che il pane parzialmente cotto, surgelato o non surgelato, dovrà essere venduto in comparti separati dal pane fresco e in confezioni con etichette riportanti le indicazioni previste dalla normativa vigente

Fabio Cantarella
Sicilia: stop a pubblicità ingannevole su vendita pane

Niente più pane congelato venduto per pane fresco. L'assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano ha firmato il decreto che tutela il prodotto fresco siciliano e sanziona la pubblicità ingannevole. "Si tratta di un provvedimento molto importante - spiega Turano - che ha l'obiettivo di tutelare il pane siciliano, i suoi produttori e i suoi consumatori". "Le diciture come pane di giornata, appena sfornato o caldo - sottolinea l'assessore - non potranno più essere utilizzate per alimenti che in realtà non sono freschi".

Il decreto infatti stabilisce che il pane parzialmente cotto, surgelato o non surgelato, dovrà essere venduto in comparti separati dal pane fresco e in confezioni con etichette riportanti le indicazioni previste dalla normativa vigente in materia di prodotti alimentari e con le necessarie indicazioni per informare il consumatore sulla natura del prodotto.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La "difesa" del maestro di Foligno: "Era per l'integrazione"
ha messo un bimbo di colore alla berlina

La "difesa" del maestro di Foligno: "Era per l'integrazione"

La "difesa" del maestro di Foligno: "Era per l'integrazione"
ha messo un bimbo di colore alla berlina

La "difesa" del maestro di Foligno: "Era per l'integrazione"

Minacce contro ristoratore: poteva essere ucciso
Hanno sparato undici colpi di pistola

Minacce contro ristoratore: poteva essere ucciso

Sospettano maestra di abusi, la gonfian di botte
Avevano messo registratore su bimbo

Sospettano maestra di abusi, la gonfian di botte

I Nas abruzzesi sulle finte carni "griffate". Scattano le denunce
Spacciate per carni pregiate. emesse anche multe

I Nas abruzzesi sulle finte carni "griffate". Scattano le denunce


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU