tutti in manette

Nizza: incriminati i cinque fiancheggiatori dello stragista

Per tutti gli imputati è stata confermata la custodia in carcere; tre come complici, due per avere fornito le armi

Alfredo Lissoni
Nizza: incriminati i cinque fiancheggiatori dello stragista

La magistratura francese ha incriminato formalmente le cinque persone arrestate nelle indagini seguite alla strage di Nizza, considerate complici dell'attentatore Mohamed Lahoualej Bouhlel: lo ha reso noto venerdì la Procura di Parigi.


Tre dei sospettati sono stati incriminati per complicità in un "omicidio commesso da un gruppo con legami terroristici", mentre il reato contestato agli altri due è di "violazione della legge sulle armi in relazione ad un'organizzazione terroristica"; per tutti e cinque è stata confermata la custodia in carcere.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Re Mida
Matteo Salvini, da Gianburrasca a stratega della politica nazionale. Come nasce un leader

Re Mida

L'Ue cerca di imporre in Svizzera il Grande Fratello: più accoglienza e giudici stranieri
Il Consiglio d'Europa in stile Terzo Reich

Ue da pazzi: troppa democrazia è contro i diritti umani


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU