preparavano attentati per le olimpiadi

Arrestati 10 jihadisti a Rio. Uno in foto con la bandiera dell'Isis

La polizia ha beccato i foreign fighters grazie anche alle foto del più idiota, che aveva postato su Facebook una sua immagine con in mano il vessillo del Califfato

Alfredo Lissoni
Arrestati 10 jihadisti a Rio. Uno in foto con la bandiera dell'Isis

Arrestate 10 persone in Brasile con l'accusa di preparare attentati terroristici durante le Olimpiadi di Rio; l'operazione è scattata venerdì e uno dei terroristi è risultato essersi convertito all'Islam nel 2010 e, due anni dopo, aver trascorso sei mesi in Egitto, dove si è fatto fotografare con una bandiera dell'Isis. E proprio questa prova lo ha incastrato.


Lui si chiama Vitor Barbosa Magalhaes, 23 anni; ha frequentato un corso di arabo al Cairo, secondo quanto ha rivelato la moglie. La coppia vive nei pressi dell'aeroporto internazionale di San Paolo, a Guarulhos, con i due figli. ''L'unico gruppo che mio marito usa su Telegram èquello del corso di arabo della moschea'', ha detto Larissa Rodriguez, 24 anni. ''La foto con la bandiera nera è stata scattata in Egitto ma mio marito le aveva cancellate tutte dal computer, deve essere rimasta sulla pagina Facebook di qualche suo amico'', lo ha difeso (malamente) la moglie.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane
alassio: immigrati picchiano e derubano

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano
cercando di salvare la faccia all'estero

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano

Migranti, Provenzano: "Cambiare radicalmente i decreti Salvini"
"Lamorgese ha dimostrato di saper gestire i flussi"

Migranti, Provenzano: "Cambiare radicalmente i decreti Salvini"

Torna il covid e becca i giovani
sbaglia chi pensava fosse finita

Torna il covid e becca i giovani

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano
cercando di salvare la faccia all'estero

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU