Dato peggiore in Europa

Vacanze, un italiano su tre costretto a stare a casa

Secondo il barometro Ipsos, il 35% degli italiani pensa di rinunciare alla vacanze. A fronte di una media europea del 18%.

Marco Dozio
Vacanze, un italiano su tre costretto a stare a casa

Foto ANSA

Se l’Italia riparte, come ci spiega il premier, ecco che gli italiani non possono partire per le vacanze. Secondo l’analisi Ipsos effettuata per Europ Assistance, l’Italia è prima nella classifica di chi pensa di rinunciare alle vacanze con una percentuale del 35%, a fronte di una media europea del 18%. Un dato in calo rispetto allo scorso anno. Sempre più italiani dunque sono costretti a casa dalla crisi, dai redditi insufficienti, dalla disoccupazione, dalla sottoccupazione e più in generale da un tenore di vita che non consente di progettare il periodo di relax estivo. Era normalità, oggi è lusso per un italiano su 3 che si trova nelle condizione di non poter concedere ferie al mare o in montagna né a se stesso né ai propri figli.

Il barometro Ipsos mette in evidenza anche quanto il rischio terrorismo sia determinante nella scelta delle mete turistiche. Pare che un gran numero di viaggiatori europei abbia già scartato l’ipotesi di un soggiorno in Egitto, Nord Africa e Turchia proprio per l’allarme attentati.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, caso di sospetta meningite. Profilassi per 38
Assessore Gallera: "Condizioni del ragazzo stazionarie"

Milano, caso di sospetta meningite. Profilassi per 38


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU