Sassuolo ai preliminari di Europa League

Morata regala alla Juve la Coppa Italia, Milan fuori dall'Europa

Lo spagnolo, in quella che potrebbe essere l'ultima partita coi bianconeri, è entrato nei supplementari e ha deciso la sfida

Alessio Colzani
Morata regala alla Juve la Coppa Italia, Milan fuori dall'Europa

La foto postata su Facebook da Matteo Salvini per commentare la sconfitta del Milan

Battendo 1-0 il Milan, ieri sera la Juventus si è aggiudica per l'undicesima volta la Coppa Italia, diventando la prima squadra italiana a conquistare per due volte di fila l'accoppiata di scudetto e coppa. Nel primo tempo si è evidenziata una supremazia del Milan, che nonostante qualche azione degna di nota non ha trovato il goal. Secondo tempo molto più equilibrato, terminato però a reti inviolate, risultato che ha costretto ai tempi supplementari. Allegri ha quindi deciso di inserire Morata, il quale dopo pochi minuti (al 110') ha segnato il goal della vittoria.

Nelle prima frazione di gioco si è visto un bel Milan che, pur non impegnando mai seriamente Neto, ha creato gioco e azioni sprecate per imprecisione dei vari Bonaventura, Poli e De Sciglio, di fronte una brutta Juve. Allegri richiama in continuazione i suoi, che in 45' non riescono a creare nemmeno un'occasione degna di nota. Dopo 8' Pogba chiede un rigore per un contatto con Calabria, poi scende il buio pesto e la casella dei tiri in porta reciterà un impietoso zero. Hernanes e Lemina vengono travolti dalla fisicità del centrocampo rossonero in cui brilla Kucka e la difesa è costretta agli straordinari. Dybala e Mandzukic non vengono mai innescati dalla pochezza dei compagni in fase di proposizione e la coppia Romagnoli-Zapata fa la figura dei giganti. Molto più equilibrato il secondo tempo, con il Milan che abbassa i ritmi mentre la Juve migliora dopo un primo tempo negativo. Donnarumma difende la porta su un pericoloso cross di Lemina con Mandzukic in agguato e poi è bravo a salvare su Pogba. La squadra di Brocchi è pericolosa da fuori con De Sciglio, crea meno che nel primi 45' ma lotta con grande cuore. Allegri cambia entrambi gli esterni, inserendo Alex Sandro e Cuadrado, per una squadra più offensiva che costringe il Milan a un atteggiamento più guardingo. Brocchi si rende conto che l'occasione è ghiotta e allora toglie Poli per Niang, passando al 4-2-3-1, ma il risultato non cambia e si va ai supplementari.

Con la stanchezza aumentano gli errori, e tutto si concentra nel giro di un minuto nel finale: Pogba impegna Donnarumma, poi Bacca prova la rovesciata spettacolare senza fortuna. Allegri ha ancora un cambio da giocarsi e lo azzecca, togliendo il lento e inconcludente Hernanes e inserendo Morata, probabilmente al'ultima apparizione in bianconero. Passano solo una manciata di minuti e lo spagnolo piazza la girata vincente su cross di Cuadrado. Brocchi si gioca la carta Balotelli e il Milan ha ancora un occasione nel recupero con José Mauri, che fa solo venire i brividi a Neto. Ancora una volta a far festa è la Juventus, che conquista il secondo doblete di fila. Per Allegri è il trofeo numero 5 in bianconero, mentre il Milan si lecca le ferite e archivia l'ennesima stagione fallimentare, la terza di fila senza Europa, non senza rimpianti, perché la squadra di Brocchi ha giocato alla pari con la Juve, ma ha gettato al vento troppe occasioni in stagione per la gioia del Sassuolo che giocherà i preliminari di Europa League. La prende sportivamente Matteo Salvini, grande tifoso rossonero, che posta su Facebook una sua foto sotto una bandiera bianconera: "E anche stasera è andata male", questo il commento del leader leghista.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU