brexit e polemiche

L'Inghilterra teme l'invasione turca

E gli euroscettici pubblicano un manifesto con una porta spalancata sulla Gran Bretagna

Redazione
L'Inghilterra teme l'invasione turca

Un'ondata di criminali turchi sarebbero pronti a riversarsi in Gran Bretagna. L'allarme è stato lanciato dalla stampa britannica; questo è l'ultimo e criticato allarme della campagna pro Brexit in fatto di immigrazione che ha scatenato, come sottolinea l'Observer, una forte polemica. Secondo il fronte euroscettico, la Turchia non solo nel giro di qualche anno potrebbe entrare nell'Unione ma i suoi cittadini rappresenterebbero addirittura un rischio per la sicurezza del Regno Unito, per l'elevato numero di malviventi e anche terroristi che potrebbero arrivare dal Paese mediorientale.


Secondo la stampa, sarebbe prevista anche la pubblicazione di un manifesto della campagna Leave sul quale appare un passaporto europeo che diventa la 'porta' spalancata sulla Gran Bretagna per una popolazione di 76 milioni di turchi. Il fronte anti-Ue è stato così nuovamente criticato di diffondere pregiudizi e si è scatenata anche una forte polemica nel governo di David Cameron.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU