Gli interrogativi sulla tragedia

Volo EgyptAir, incendio a bordo. Incidente o sabotaggio?

Ancora tutta da decifrare la causa del disastro in cui hanno perso la vita 66 persone. Attesa per l'analisi delle scatole nere. Al momento nessuno esclude l'ipotesi terrorismo

Marco Dozio
Volo EgyptAir, incendio a bordo. Incidente o sabotaggio?

Foto ANSA

Avaria della macchina, dunque incidente? Sabotaggio, dunque terrorismo? Il quadro sulla tragedia del volo EgyptAir, partito da Parigi mercoledì scorso in direzione Cairo e precipitato nel Mar Egeo con a bordo 66 persone, resta fosco e pieno di interrogativi irrisolti. Secondo quanto riferisce Cbs News, pare che il fumo rilevato dal sistema automatico di segnalazione a bordo provenisse da uno dei motori. Altre fonti sostengono che il fumo avrebbe invaso cabina di pilotaggio e toilette innescando 7 avarie in 3 minuti. L’incendio escluderebbe dunque l’ipotesi di una bomba esplosa in volo.

L’Airbus avrebbe perso 8mila metri di quota in 2 minuti con i piloti impegnati in un’ultima e disperata manovra di discesa. Non resta che attendere l’analisi delle due scatole nere che sarebbero state individuate nel tratto di mare dove sono affiorati resti umani e alcuni rottami del velivolo. Finora non sono giunte rivendicazioni da parte dell’Isis o di altri gruppi islamisti, ma nessuno si sente di escludere al momento che il guasto possa essere stato innescato da un’azione di sabotaggio. Il portavoce dell'agenzia francese per le indagini sugli incidenti aerei, Sebastien Barthe, riferisce appunto che il sistema automatico di segnalazione a bordo ha inviato messaggi indicando la presenza di fumo in volo: "ciò indica generalmente l'inizio di un incendio. Ma non traiamo nessuna conclusione da quest'ultima notizia. Il resto sono congetture".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini: "Forza Marine! Il Popolo rialza la testa!"
Primo turno delle elezioni francesi

Salvini: "Forza Marine! Il Popolo rialza la testa!"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU