MotoGP 2016

Mugello maledetto per il mitico Dottore

Valentino combatte contro Lorenzo, Marquez e la sfiga. Ma con quest'ultima è impossibile spuntarla

Urbano Secondo
Mugello maledetto per il mitico Dottore

Foto ANSA

Circuito del Mugello (FI), 22 maggio, GP d'Italia. Valentino Rossi fuori dai giochi a 15 giri dalla conclusione della gara. Rottura del motore per il Dottore mentre era secondo e stava provando dal primo giro a superare Jorge Lorenzo in testa dopo una partenza super. Finale al cardiopalma. All'ultimo giro Lorenzo resiste all'attacco di Marquez alla curva San Donato, ma viene superato alla esse. Lorenzo resta in scia e riesce a infilar Marquez di nuovo sul rettilineo finale. Un italiano terzo sul podio: Andrea Iannone su Ducati.

Nella classifica del Motomondiale Lorenzo su Yamaha è al comando con 115 punti, segue Marquez su Honda a 105. Rossi è fermo a quota 78. La delusione, al Mugello, è tutta per il Dottore che, dopo la pole di sabato, era atteso sul gradino più alto del podio. Erano 8 anni che il pesarese non vince sul circuito toscano. Tutti speravamo di sfatare il tabù. Ma la "sfiga" non ha riguardo per nessuno.

Sportivamente facciamo ci congratuliamo con i due spagnoli che ci hanno comunque regalato una stupenda competizione. Tifiamo per Valentino ma non ci associamo ai fischi del pubblico ai due vincitori. Strascico delle polemiche seguite al bruttissimo "biscotto" di Marquez e Lorenzo nel Campionato 2015 che consenti' a Lorenzo di " rubare" il Titolo mondiale.

Un abbraccio al mitico Valentino che saprà reagire da super campione, anche in questa situazione. Complimentissimi all'altro marchigiano Lorenzo Baldassarri che ha conquistato il secondo posto in moto2 ad un soffio dal primo dopo una gara da tigre.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sequesta bus carico di bambini, il video allucinante
Olanda: boom dei populisti al Senato
ovunque il popolo è stufo dei buonisti

Olanda: boom dei populisti al Senato

Somalo torturatore, confermato l'ergastolo
ecco chi ci tiriamo in casa!

Somalo torturatore, confermato l'ergastolo

Papà insulta calciatore, la squadra se ne va
Nel Ravennate, team rinuncia a vincere per difendere ragazzino

Papà insulta calciatore, la squadra se ne va

Corruzione, assolto Platini: "È la fine di un incubo"
"Finalmente la verità viene fuori"

Corruzione, assolto Platini: "È la fine di un incubo"

Baby calciatori clandestini, inchiesta a La Spezia
Interdetti vertici. Violate disposizioni immigrazione clandestina

Baby calciatori clandestini, inchiesta a La Spezia

Arrestato il capo ultras Inter Piovella
Per il gip di Milano è "pericoloso e reticente"

Arrestato il capo ultras Inter Piovella


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU