i pentastellati: "scatolone vuoto"

Decreto sicurezza, è scontro Lega-Cinquestelle

Il Carroccio: "Semplici correzioni tecniche che non hanno in alcun modo cambiato la sostanza del testo, senza alcun arretramento da parte del Ministero dell'Interno"

Redazione
Decreto sicurezza, è scontro Lega-Cinquestelle

Decreto sicurezza in dirittura d'arrivo. La nuova bozza è pronta e sarà discussa oggi. Importanti le novità: restano le multe (da 10mila a 50mila euro) alle navi scafiste ma, dopo un duro braccio di ferro coi grillini e le opposizioni, pro extra, sparisce il riferimento agli interventi di soccorso ai migranti sostituite da sanzioni limitate a chi viola il divieto di ingresso nelle acque italiane.

"Sul decreto sicurezza ci sono dubbi del Quirinale", aveva ribadito ieri Luigi Di Maio. "Dopo che la Lega ha aperto lo scontro con il Papa, con il segretario della Cei, adesso ci manca solo lo scontro con il presidente della Repubblica e abbiamo fatto la collezione". "Leggiamo che la Lega", hanno commentato i Cinquestelle, "avrebbe tolto ogni misura dal decreto sicurezza. In pratica è diventato un decreto vuoto, ora a che serve non si sa. Salvini dopo il caso Mirandola pensi piuttosto a un decreto sui rimpatri, perché se ci pensiamo noi poi dice che invadiamo il suo campo". 

Non si fa attendere la risposta del Capitano: "Nessuno svuotamento del Decreto sicurezza bis, come insinuano 'fonti del Movimento 5 Stelle'. Si tratta di semplici correzioni tecniche che non hanno in alcun modo cambiato la sostanza del testo, senza alcun arretramento da parte del Ministero dell'Interno". Ma i grillini le leggi le leggono?

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Notre-Dame: se questi sono i progetti, lasciatela così!
Notre-Dame: se questi sono i progetti, lasciatela così!

L’arcivescovo Michel Aupetit: “Abbiamo vergogna della fede dei nostri avi?”

Mineo chiude: la pacchia è finita
il celebre centro accoglienza chiude i battenti

Mineo chiude: la pacchia è finita

Salario minimo, Brunetta senza freni: "Cialtronata"
tornano i toni da campagna elettorale

Salario minimo, Brunetta senza freni: "Cialtronata"

L'ultima dei compagni: "Salvini come Stalin"
quando la sinistra guarda a...sinistra

L'ultima dei compagni: "Salvini come Stalin"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU