LA CLAMOROSA PROTESTA

"Prima veniamo noi": italiani occupano appartamenti destinati ai migranti

A Taranto 50 italiani in difficoltà economica hanno occupato il complesso Beni Stabili, che potrebbe diventare a brevissimo un centro di accoglienza

Francesco Vozza
"Prima veniamo noi": italiani occupano appartamenti destinati ai migranti

Il Comune di Taranto aveva lasciato i locali del complesso Beni Stabili già due anni fa, ma nessuno allora poteva prevedere che la struttura potesse diventare un giorno un centro di accoglienza. E, invece, il rischio è proprio questo: l'amministrazione della città pugliese, infatti, è pronta a concedere l'intero complesso a delle cooperative che si occupano proprio di accoglienza ai profughi. Un vero e proprio affronto per centinaia e centinaia di famiglie tarantine che aspettano da anni di avere assegnato un alloggio popolare.

Così è scoppiata la protesta: poche sere fa, circa 50 italiani in difficoltà economica hanno occupato tutto il complesso, chiedendo con forza che quei locali vengano assegnati ai tarantini. La situazione è degenerata con l'arrivo delle forze dell'ordine che hanno sgomberato con la forza la struttura. Ma la protesta è continuata, tant'è che ancora in queste ore i Beni Stabili sono occupati. Per liberarsi dei contestatori, il Comune ha provato a spiegare che la struttura è inagibile e, dunque, non abitabile. Ma se non è abitabile per gli italiani, non lo dovrebbe essere nemmeno per gli immigrati...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Esclusivo / Salvini in Israele. Navon: "Populisti? Sì grazie"
dal nostro corrispondente max ferrari

Esclusivo / Israele accoglie Salvini

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini
ma la chiesa si occupa di anime o di far politica?

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Aquarius resta senza bandiera. E chiude baracca
la nave scafista in cattive acque

Aquarius resta senza bandiera. E chiude baracca

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU