molestava l'educatrice del centro accoglienza

"Risorsa" in manette a Lucca. Perseguitava lei: "Uomo sceglie donna, tu no rifiuta"

Atti persecutori nel centro di accoglienza dal quale è stato poi allontanato a causa dei suoi atteggiamenti violenti

Redazione
"Risorsa" in manette a Lucca. Perseguitava lei: "Uomo sceglie donna, tu no rifiuta"

Foto ANSA

La polizia ha arrestato mercoledì a Lucca un cittadino della Nuova Guinea di 29 anni, rifugiato in Italia, per stalking e resistenza a pubblico ufficiale. Gli atti persecutori sono stati commessi ai danni di una educatrice conosciuta durante le attività organizzate da un centro di accoglienza e dal quale è stato poi allontanato a causa dei suoi atteggiamenti violenti.

L'uomo si sarebbe innamorato a tal punto che aveva deciso di sposare la giovane donna, non accettando il rifiuto di lei, dicendole che nel suo paese di origine "l'uomo sceglie la donna, che non può rifiutarsi". Così, da circa un anno la perseguitava senza usare violenza.

Mercoledì però ha individuato l'educatrice in un bar e l'ha stretta ad un braccio brandendo una pietra. All'arrivo dei poliziotti il giovane teneva in mano ancora la pietra e sono stati costretti ad affrontarlo fisicamente per arrestarlo. Processato per direttissima il giudice ha disposto l'obbligo di firma ed il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sequesta bus carico di bambini, il video allucinante
Sequesta bus carico di bambini, il video allucinante


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU