LOTTA ALL'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

Un latitante e due abusivi. Tre extra arrestati in treno a Domodossola

Sul primo un mandato di cattura per una pena di oltre due anni per maltrattamenti acnora da scontare, gli altri due viaggiavano con documenti falsi

Redazione
Foto ANSA

Agenti di Polizia in stazione ferroviaria

Tre stranieri arrestati e uno denunciato. Questo il risultato dei controlli notturni sui treni in transito alla stazione di frontiera di Domodossola dove la Polizia ferroviaria ha intensificato la pattuglie nell'ambito dell'attività antiterrorismo e di contrasto all'immigrazione clandestina. Il primo arresto è scattato sul treno Euronight 221 Parigi-Roma: è un nigeriano residente a Rieti sul quale pendeva un provvedimento di cattura emesso dalla Procura reatina.


Deve scontare 2 anni e 3 mesi per lesioni e maltrattamenti familiari e ora è in carcere a Verbania. Arrestati anche un moldavo e un siriano che viaggiavano sull'Euronight 220 Roma-Parigi con documenti falsi. Denunciato un senegalese regolare in Italia che nel suo bagaglio, molto voluminoso, aveva fibbie e marchi contraffatti di noti stilisti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU