Spaccio di droga

Pusher peruviani utilizzavano una bambina di 11 anni come corriere per importare la droga in Italia

All'insaputa della piccola erano stati inseriti due chili di cocaina nei suoi bagagli, nascosti tra alcuni oggetti di artigianato fabbricati in Perù

Ismaele Rognoni
Arrestato pusher tunisino: aveva in tasca 28 dosi di cocaina

Gli agenti della Guardia di Finanza, mentre erano intenti a svolgere dei controlli all'interno dell'aeroporto di Malpensa, si sono insospettiti quando hanno visto una bambina peruviana di 11 anni giungere da sola in Italia con due bagagli. Dopo aver visionato il contenuto, hanno rivenuto due chili di cocaina nascosti tra manufatti di artigianato provenienti dal Perù.

La droga è stata pertanto sequestrata e la bambina, corriere ignaro, è stata portata alla madre che la stava aspettando all'interno dell'aeroporto e che, secondo i finanzieri, anche lei è estranea alla vicenda relativa allo spaccio di cocaina. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Un immigrato minaccia di morte il bagnino di una piscina
Non sarà mai il nostro stile di vita

Un immigrato minaccia di morte il bagnino di una piscina


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU