Ferrara, è Migrantopoli! Indagati Dirigenti PD

Roby Guerra
Ferrara, è Migrantopoli! Indagati Dirigenti PD
Dopo anni di teoria delle percezioni (cosi bollavano le opposizioni e metà ferraresi), , la magistratura ha aperto finalmente il vaso di Pandora. Vedi info Ansa http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/10/21/fondi-a-camelot-ferrara-due-indagati_acbc729f-a500-42e4-b458-5d91c2cb9fee.html e Stampa locale (photo), indagati due dirigenti del Comune PD per malaffare e malapolitica nella gestione dei migranti, risorse umane si ma solo per il Partito. Sennò sparisce, non arrivano più i soldi da decenni da Mosca, i diversamente fondi via finanza rossa (leggi crisi Banche, MPS, Etruria e Carife) esauriti, idem o quasi il Sistema Coop Rosse, figurarsi donazioni volontari militanti quasi estinti: ergo il grande business palen nuovo 2.0 del PD e la fu sinistra, i migranti, da Roma e anche Ferrara. A Ferrara lo sanno anche i sassi, i giornalisti lo scoprono solo ora e già con giustificazionismi lampanti. Scrive la Pravda local: (Nuova Ferrara). Da quanto abbiamo appreso... prudenza.. è solo "Incolposità provvisoria!". La vicenda scatenante contestata è l'affaire Camelot, secondo i magistrati favorita in qualche modo dai due dirigenti: apparente solo abuso d'ufficio, irregolarità paratecniche che avrebbero impedito per l'appaltopolis migranti una libera concorrenza con altre cooperative o stutture simili. Insomma la parola d'ordine ora è già minimizzare, circoscrivere: sempre lenti come lumache giornali di regime ferraresi ma molto solerti nell'obbedire subito ai diversamente ordini del Partito e tra le righe messaggi in codice e indizi di attivazione di altre toghe rosse naturalmente per -come al solito- edulcorare, per azzerare poi la questione. Cantone o chi per lui fin d'ora meglio facciano le telecamere droni per monitorare gli sviluppi della vicenda. Chiaro che anche i due dirigenti non devon essere caprii espiatori, gli abusi eventuali (sic!) non li hanno inventati loro ma rientravano semplicemente nella strategia pro migranti, pro business migranti, pro accoglienza indiscrimnata che ha trasformato Ferrara in pochi anni da isola felice a capitale quasi multietnica in Italia. E nessuno ha mai capito che vengono a fare le nuove risorse di sviluppo noir o slave o rom ecc (accertato che di profughi quasi neppure Macchia Nera o L'uomo Invisibile) a Ferrara , città cenerentola in regione per l'economia, con sviluppo più di zero al massimo, ma tra 0 e 1 (non l'infinito matematico e neppure in numeri decimali). Il vaso è aperto, l'Associazione a dipingere (metafora) giunta PD Ferrara trema o dovrebbe tremare. Se son scosse, Ferrara è zona sismica politica ancora peggio della nota faglia silente per fortuna, ben venga questo "terremoto" politico prossimo venturo, se le toghe rosse non ci metteranno il solito zampino vergognoso.

Ferrara FE, Italia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU