VIOLENZA CONTRO LA POLIZIA

Perugia, spacciatori tunisini aggrediscono agenti durante l'arresto

Nel capoluogo umbro, i poliziotti hanno arrestato due pusher stranieri con della droga addosso: gli immigrati hanno provato a sfuggire alla cattura aggredendo gli agenti con calci e pugni

Francesco Vozza
Perugia, spacciatori tunisini aggrediscono agenti durante l'arresto

Prima hanno tentato di fuggire, poi, una volta catturati, hanno aggredito gli agenti con calci e pugni, tentando di divincolarsi: a Perugia due spacciatori tunisini sono stati arrestati dalla polizia. Per loro, oltre all'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti, c'è anche quella di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Durante l'aggressione ai poliziotti, uno degli stranieri ha provato anche a lanciare lontano da sé la droga che aveva di sopra, ma gli uomini delle forze dell'ordine l'hanno subito recuperata. La sostanza di cui erano in possesso i pusher era eroina. I due migranti si trovano adesso in carcere, nell'attesa di subire il processo per direttissima.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU