israele, è ancora allarme terrorismo

Non si ferma all'alt, soldati israeliani feriscono ragazza palestinese

"Le guardie le hanno gridato di fermarsi e poi hanno sparato in aria", ha detto il ministero israeliano. "Poiché la ragazza continuava ad andare avanti e ha messo la mano sotto i vestiti, le guardie hanno sparato verso i piedi"

Fabio Cantarella
Soldati israeliani feriscono ragazza palestinese scambiata per terrorista

Cresce la tensione in Israele, dopo i recenti attacchi alle postazioni militari da parte di kamikaze palestinesi. E alla fine a farne le spese è stata una ragazza palestinese, rimasta ferita dai colpi sparati a un checkpoint in Cisgiordania dai soldati israeliani che l'avevano scambiata per una terrorista. La ragazza, che aveva indosso uno zaino, si stava avvicinando a piedi al passaggio di frontiera di Qalqilya, tra i territori palestinesi e Israele, nel nord della Cisgiordania.

Inspiegabile peraltro il comportamento della ragazza. "Le guardie le hanno gridato di fermarsi e poi hanno sparato in aria", ha detto il ministero israeliano in un comunicato. "Poiché la ragazza continuava ad andare avanti e ha messo la mano sotto i vestiti, le guardie hanno sparato verso i piedi", scrive il ministero, senza precisare dove è stata colpita.

Nel novembre 2015 una ragazza palestinese, che secondo la ricostruzione israeliana aveva sotto gli abiti un coltello, era stata uccisa allo stesso checkpoint.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"
"si affida porta ingresso Ue a trafficanti"

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"
quella sinistra che non si rassegna

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta
"quando la sinistra si accorgerà dei milanesi?"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani
La telefonata chiarificatrice col premier Conte

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani

Migranti: Le Pen plaude a Salvini
il capitano "ha ragione".

Immigrati, la Le Pen plaude a Salvini

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Clandestini, il Belgio: "Fare un campo profughi in Nord Africa"
se per l'Italia "Basta così" e Malta dice no, è l'unica soluzione

Clandestini, il Belgio: "Fare un campo profughi in Nord Africa"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU