arrembaggio in viale corsica a milano

Rom, Sala peggio di Pisapia. Semafori, negozi e chiese presi d'assalto

La situazione è ormai insostenibile; passare in auto o a piedi e non essere molestati è un lusso

Redazione
Rom: Sala peggio di Pisapia. Semafori, negozi e Chiese assaltati

Foto d'archivio

La presenza già forte di rom nella zona di viale Corsica a Milano è, ultimamente, in continuo aumento. C'è un susseguirsi di nomadi che ogni giorno continuano a vessare, anche pesantemente, automobilisti, passanti e negozianti.

"Da Pisapia a Sala c'è stato un evidente peggioramento", si sfoga una cittadina ad un giornale locale. "Andare in auto senza essere molestati agli incroci, o mentre si passeggia, è ormai impossibile", un lusso che pochi provano. In zona, inoltre, c’è una Chiesa con relativo oratorio e, questi rom, a volte con bambini piccolissimi in braccio, prosegue a raccontare, non esitano ad entrare anche qui, rubando tutto quello che possono. I negozianti della zona sono costretti, ormai, a tenere le porte chiuse, perché altrimenti borse e portafogli spariscono puntualmente, addirittura negli uffici delle pompe funebri di zona.


Che vita è questa, per chi lavora e vive in un quartiere di Milano
che un tempo era dignitoso, e invece ora è un continuo di aggressioni, furti e rapine?  "Dopo l’amministrazione Pisapia, anche quella di Sala non sta muovendo un dito per risolvere i nostri problemi, anzi, peggiorano", conclude la cittadina. "Povera Milano, poveri noi".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere
centrodestra primo partito, poi pd e m5s

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere

Qualcuno salvi Spelacchio!
50mila euro dei contribuenti buttati al vento

Qualcuno salvi Spelacchio!

Milano, squadristi rossi in Comune e Sala alza il pugno e tace
Vilipendio, offese e minacce da parte dei "democratici"

Milano, squadristi rossi in Comune. Sala alza il pugno e tace

Trieste dichiara guerra al racket dell'accattonaggio
Oltre 200 manifesti affissi in città

Trieste dichiara guerra al racket dell'accattonaggio

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU