la denuncia di Human Rights Watch

Nel Pakistan islamico è caccia al transex

Hrw chiede anche di verificare se corrisponde a verità che in molti casi medici e personale della polizia si siano rifiutati di assistere le vittime di azioni violente

Redazione
Nel Pakistan islamico è caccia al viados

Le autorità del Pakistan dovrebbero urgentemente indagare una ondata di violenti attacchi di cui sono vittime nella provincia pachistana di Kyber Pakhtunkhwa donne transessuali. Lo chiede la ong per la difesa dei diritti umani Human Rights Watch (Hrw). In un comunicato diffuso martedì, Hrw chiede anche di verificare se corrisponde a verità che in molti casi medici e personale della polizia si siano rifiutati di assistere le vittime di azioni violente.


"L'ondata di brutali attacchi contro le donne transessuali", ha dichiarato al riguardo il direttore per l'Asia di Hrw, Brad Adams, "terminerà solo quando le autorità faranno capire che i responsabili di essi saranno puniti". "Lo staff degli ospedali e i poliziotti", ha infine detto, "debbono mettere fine al loro comportamento umiliante nei confronti dei transessuali e cominciare invece a proteggere i loro diritti".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU