I tre egiziani pestati: qualcosa non torna...

Giovanni Romano
I tre egiziani pestati: qualcosa non torna...

Ancora una volta, di fronte al pestaggio di tre ragazzi egiziani in Sicilia, dobbiamo registrare l'atteggiamento assolutamente, volutamente schizofrenico dei mezzi di informazione nei confronti del problema immigrazione. Silenzio completo quando a essere aggrediti sono gli italiani, megafono mediatico e coro unanime di condanne quando le vittime sono i clandestini. Il copione si e` puntualmente verificato in occasione del pestaggio di tre ragazzi egiziani in Sicilia. Episodio brutale e deplorevole, certo, ma nessuno - almeno sui media di regime - sembra voler aprire gli occhi su quello che l'ha causato. Primo: i ragazzi non sono stati aggrediti a sangue freddo bensi` come ritorsione per episodi di molestie a ragazze del posto. Questo gia` dovrebbe far riflettere sia sull'assoluto squilibrio demografico dell'"immigrazione" (dal Nordafrica arrivano quasi solo maschi) sia sull'atteggiamento prepotente e dominatore di chi arriva credendo di poter spadroneggiare su chi li ospita. I fatti di Colonia, quando a Capodanno decine di donne tedesche vennero molestate da branchi di extracomunitari con episodi di stupro, sono stati prontamente censurati. L'"altro" e il "diverso" hanno sempre ragione... Secondo: come mai questi "poveri profughi" disponevano di smartphone dell'ultima generazione, hanno potuto riprendere la loro aggressione - condannabile, siamo d;accordo - e diffonderla prontamente sui social? Non so quanti italiani insultati, aggrediti e picchiati dai "profughi" avevano sottomano telefonini pronti a riprendere le violenze che subivano. In ogni caso la loro voce non e` mai arrivata ai mezzi di comunicazione che contano. Abbiamo almeno il coraggio di aprire gli occhi, di farci domande e di non lasciarci menare per il naso! Giovanni Romano - Responsabile comunicazione NOI CON SALVINI Corato (BA)

70033 Corato BA, Italia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

"Amore Criminale: e i suoi frutti amari"

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • robyn

    roberto

    13:01, 23 Agosto 2016

    Allora la violenza porta violenza...ed è chiaro che quanto è successo non è giusto, ma direi che come i ciabattanti hanno sempre un occhio di riguardo e qualche scusa per essere non puniti...io penso che se sono arrivati a questo evidentemente non se ne può più...dal piemonte alla Sicilia...teniamo ed aiutiamo chi ne ha veramente diritto di queste persone , e che guarda caso non sono quelli che creano disagi a noi...ed invece sbattiamo in un gommone gli altri col timone bloccato verso Africa...ovvero da dove sono venuti. E per favore ....i perbenisti pieni di soldi , ministri compresi perchè per fare un'opera buona non se li portano a casa loro, visto che sono gli unici a guadagrare da questa situazione ?

    Rispondi

    Report


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU