ufo e politica

Il presidente Carter: "Ho visto un UFO!"

0
Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni è insegnante di religione e scrittore, socio del Centro Ufologico Nazionale, si occupa da molti anni di ufologia; milanese, già collaboratore del Nuovo Giornale di Bergamo, ha al suo attivo diverse collaborazioni per le principali riviste del settore: Notiziario UFO, Dossier Alieni, Giornale dei misteri, X-files, UFO dossier X, UFO Notiziario del CUN, Oltre la conoscenza, Oltre l'ignoto. Autore di programmi radiotelevisivi e consulente esterno per trasmissioni Mediaset, spesso in TV, ha realizzato diverse opere multimediali per Peruzzo; autore dell'enciclopedia Misteri e verità, ha altresì gestito un videotel ufologico ed è autore di 24 libri sugli UFO.

Il presidente Carter: "Ho visto un UFO!"

Correva l'anno 1969, quando l'allora governatore della Georgia Jimmy Carter avvistava un UFO. "Una sera, dopo un discorso che avevo tenuto al Lyons Club di Thomaston in Georgia", raccontò in seguito, "stavo avviandomi verso la mia auto quando, di colpo, vidi nel cielo stellato una massa incandescente che cambiava continuamente colore: un corpo brillante della grandezza della luna. Si muoveva ad altissima velocità".


"Io non sentii alcun rumore", precisò; "ma mio figlio Jeff, che era con me, mi disse più tardi che aveva avvertito un suono metallico giungere dalla direzione dell'UFO. Restammo lì impalati con la bocca aperta per una decina di minuti. L'UFO volò sopra di noi per tutto questo tempo, poi si diresse verso sud, cambiò rotta e repentinamente si mosse verso est, infine scomparve all'orizzonte. Prima di allora non avevo mai dato peso alle storie degli UFO, ma dopo quell'esperienza...". Suo figlio Jeff confermò l'avvistamento: "Ricordo quella notte molto bene; ero vicino a mio padre. Sulle prime pensai che fosse una stella cadente e dissi perfino a mio padre di esprimere un desiderio. Ma l'UFO continuava a muoversi e a cambiare colore. Mio padre borbottò: 'Guarda, Jeff, adesso è rosso, adesso è verde. Mio Dio...'. Confesso che stavo cominciando a tremare, non so perché ma non riuscivo a trattenermi.

In campagna elettorale Carter promise che avrebbe aperto gli archivi sugli UFO. Non vi riuscì del tutto. Diventato presidente, chiese alla NASA di seguire la questione, ma l'ente spaziale se ne guardò bene. Ma in ogni caso, ottenne che l'archivio del Project Blue Book, il progetto con cui l'Aviazione investigava il fenomeno, massiccio ma privo di dati definitivi, continuasse ad essere reso pubblico, salvo l'inspiegabile assenza di un tredicesimo volume, su quattordici, volatilizzatosi nel nulla.


Nonostante l'UFO abbia inseguito il governatore ed il figlio, il 31 maggio 1980, sulla Domenica del Corriere, Piero Angela tentò di ridicolizzare il caso dicendo che Carter avesse in realtà avvistato Venere! 





The New York Times 27-6-77. Il giornale riporta una data errata dell'avvistamento




LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU