Ha salutato la Terra in sicurezza. Nel 2070 tornerà più vicino

L'asteroide di Natale, il più vicino da 400 anni

Classificato fra gli "asteroidi potenzialmente pericolosi", ma le nuove misure indicano che non ci sarebbero rischi di un futuro impatto con la Terra

Alfredo Lissoni
L'asteroide di Natale, il più vicino da 400 anni

Foto ANSA

E' stato il passaggio più ravvicinato alla Terra degli ultimi 400 anni, quello dell'asteroide di Natale. Approfittando dalla breve assenza della cometa delle feste, 46P/Wirtanen, 'cancellata' per qualche giorno dalla Luna piena, l'asteroide 2003 SD220 ha salutato la Terra passando alla distanza di 2,9 milioni di chilometri. Nel 2070 tornerà e sarà ancora più vicino, osservano gli esperti della Nasa.


L'asteroide si è avvicinato alla Terra in sicurezza e la distanza ha permesso di catturare immagini radar della sua superficie che aiuteranno a calcolarne meglio l'orbita. I dati indicano inoltre che è lungo 1,6 chilometri e ha una forma curiosa, che ricorsa la silohuette di un ippopotamo. Sono tre i grandi telescopi puntati sul sasso cosmico: quelli del Goldstone Deep Space Communications Complex, Green Bank e Arecibo. 

"Le immagini radar hanno permesso di raggiungere un dettaglio senza precedenti, confrontabile a quello possibile da una missione spaziale", ha osservato Lance Benner, del Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa e responsabile delle osservazioni da Goldstone. Le immagini mostrano una sorta di piega sulla superficie che si estende per un centinaio di metri, macchie brillanti e macchie scure spaia di possibili crateri.

Dai primi dati arrivano inoltre le conferme che l'asteroide ruota su se stesso molto lentamente, in circa 12 giorni, e in modo molto complesso e poco comune fra gli altri asteroidi vicini alla Terra, i cosiddetti Neo (Near Earth Observatory). Scoperto il 28 settembre 2003 dall'osservatorio Lowell in Arizona, è stato classificato fra gli "asteroidi potenzialmente pericolosi", ma le nuove misure indicano che non ci sarebbero rischi di un futuro impatto con la Terra.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il parroco sull’immigrazione: “guardiamo prima le persone che abbiamo accanto”!
Don Donato Piacentini: “lettera aperta di un parrocchiano”

Il parroco sull’immigrazione: “Guardiamo prima le persone che abbiamo accanto”!

Pola 18 Agosto 1946: la strage dimenticata
Pola 18 Agosto 1946: la strage dimenticata

Pola 18 Agosto 1946: la strage dimenticata

Crisi di governo, il senatore Romeo: "Nessuna retromarcia Lega"
concluso l'incontro al senato col capitano

Crisi di governo, il senatore Romeo: "Nessuna retromarcia Lega"

Crisi di Governo: i retroscena spiegati in tre minuti
il parlamentare lega alessandro morelli svela che...

Crisi di Governo: i retroscena spiegati in tre minuti

Contattare gli alieni si può. Ecco come
arriva il libro-inchiesta di antonio di gaetano

Contattare gli alieni si può. Ecco come

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

Osservato il punto più lontano della Via Lattea
Ora la mappa della galassia è più completa

Osservato il punto più lontano della Via Lattea


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU