Ma il PD vuole più Unione europea

Embraco, gli operai: "Rovinati dall'Europa"

La multinazionale Whirpool mentre chiude in Italia assume lavoratori e aumenta gli stipendi in Slovacchia. "Ci hanno mandato qui a costruire la fabbrica dal Piemonte e ora siamo noi a restare senza lavoro. In Europa ci hanno ridotto a mors tua, vita mea"

Redazione
Embraco, gli operai: "Rovinati dall'Europa"

Foto ANSA

Nell’Italia del PD, il partito a favore della globalizzazione e contrario ai dazi, che vuole più Unione europea e benedice l’euro, le multinazionali chiudono le fabbriche e portano all’estero la produzione, buttando in mezzo alla strada centinaia di famiglie. La vicenda Embraco, emanazione della Whirpool, è emblematica anche dell'impreparazione della classe politica al governo, con il Partito Democratico che solo ora scopre quando sia devastante la concorrenza interna alla Ue, con conseguente dumping sociale e delocalizzazioni selvagge.

La Whirpool chiude a Chieri, in Piemonte, aumenta gli stipendi e assume lavoratori in Slovacchia: meccanici, manutentori, informatici, consulenti. La Stampa riporta la testimonianza di Michelangelo Romano, uno degli operai che all’inizio degli anni Duemila fu spedito dalla multinazionale in Slovacchia per mettere in piedi la fabbrica “concorrente”: “Ci hanno messi a dormire nella foresteria. E abbiamo costruito tutto. La verità è che l’Europa si sta livellando verso il basso. Tutta. Ci hanno ridotti così: mors tua, vita mea”.  

Sintomatica anche la dichiarazione di una dipendente dello stabilimento slovacco: "Qui le grandi imprese possono lavorare bene. Vent’anni fa c’era soltanto Embraco, adesso stanno arrivando tutti. Si parla di Land Rover, di grandi gruppi dell’automobile. Mica si spostano a Spisska soltanto per risparmiare". 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Zucchero in piazza S.Marco a Venezia il 3 e 4 luglio
Due date del tour europeo 'The Best Live'

Zucchero in piazza S.Marco a Venezia il 3 e 4 luglio

Governo, M5s e Lega domani al Colle. Conte in pole per Palazzo Chigi
"Io e Di Maio disponibili a metterci la faccia"

Governo, M5s e Lega domani al Colle. Conte in pole per Palazzo Chigi

Salvini: "Con un governo forte clandestini espulsi subito"
il leader del centrodestra sbotta dopo il "caso Bovolone"

Salvini: "Con un governo forte clandestini espulsi subito"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU