DELITTI DI MAFIA IRRISOLTI

Palermo, uccisi e sepolti in auto: si scava in un terreno alla ricerca dei corpi

Failla e Mazzamuto, uccisi nel 2000, sarebbero stati assassinati su ordine dei boss Lo Piccolo che li riteneva responsabili della scomparsa di un loro familiare, Luigi Mannino, eliminato col metodo della lupara bianca nel 1999

Fabio Cantarella
Palermo, uccisi e sepolti in auto: si scava in un terreno alla ricerca dei corpi

Il Pm Roberto Tartaglia, foto ANSA

Si scava a Carini per cercare i corpi di Antonino Failla e Giuseppe Mazzamuto, uccisi e sepolti sotto terra con la Fiat Uno con cui erano andati all'incontro organizzato per eliminarli. Il pm della Dda di Palermo Roberto Tartaglia ha sequestrato un terreno nella zona industriale per cercare la macchina: a indicare la zona il pentito Antonino Pipitone, che sta aiutando i pm a far luce su una serie di delitti di mafia irrisolti.

Failla e Mazzamuto, uccisi nel 2000, sarebbero stati assassinati su ordine dei boss Lo Piccolo che li riteneva responsabili della scomparsa di un loro familiare, Luigi Mannino, eliminato col metodo della lupara bianca nel 1999. Dopo aver ucciso i due- uno venne strangolato, l'altro fu ammazzato con un colpo di pistola- i boss decisero di seppellirli con l'auto per evitare che il veicolo venisse trovato.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi
Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU