Difesa dei confini

L'Australia ha respinto 28 barconi di clandestini in tre anni

Il primo ministro Malcom Turnbull: "Non possiamo cedere di un dito davanti ai trafficanti di persone. Sono criminali molto determinati"

Redazione
L'Australia ha respinto 28 barconi di clandestini in tre anni

La campagna del governo australiano contro l'immigrazione clandestina

Il governo conservatore australiano, da tre anni al potere, ha finora respinto 28 barconi di clandestini per impedire loro di raggiungere l'Australia. L'ultimo respingimento, ha dichiarato il primo ministro Malcom Turnbull, è stato questo mese e ha visto coinvolti 21 richiedenti asilo provenienti dal Vietnam, portando a 734 il numero totale durante i tre anni. "La sfida dei trafficanti di persone "è più grande di quanto lo sia mai stata", ha detto. "Non possiamo cedere di un dito davanti a loro. Sono criminali molto determinati", ha aggiunto.

Turnbull ha avvertito che i barconi ricomincerebbero a salpare dai porti indonesiani in gran numero in caso di vittoria dell'opposizione laburista alle elezioni federali del 2 luglio, ma il leader laburista Bill Shorten ha assicurato che un suo governo manterrebbe la stessa linea dura dei conservatori. Resta incerta intanto la sorte di 43 tamil di Sri Lanka, il cui barcone diretto in Australia si è arenato 10 giorni fa su una spiaggia di Aceh in Indonesia dopo un guasto ai motori. I richiedenti asilo, in possesso di carte d'identità di rifugiati emesse dallo stato indiano di Tamil Nadu sono ora accampati sulla spiaggia da tre giorni e l'Indonesia ha chiesto alle ambasciate di Sri Lanka e dell'India di fornire loro documenti di viaggio perché possano essere rimandati in patria.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU