Il lamento del mostro: "Bullizzato per sette anni"

Monaco, la bufala della pista "di destra": "Stranieri di merda". A dirlo però non è il killer, ma quelli che lo insultano...

La verità nel video amatoriale in cui l'attentatore viene filmato mentre si trova sul tetto del centro commerciale. Al vaglio un'altra frase sui "turchi": sembra pronunciata da una voce fuori campo

Luca Morisi
Monaco, "Stranieri di merda". A dirlo però non è il killer, ma quelli che lo insultano, riporta il giornale "Bild"

Foto ANSA

Il video c'è, gira in rete fin da ieri sera, ma molti giornali e agenzie di stampa l'hanno notato solo questa mattina, preferendo perdersi in presunte "piste neonaziste" per interpretare la strage di Monaco. La traduzione è stata tempestivamente pubblicata da diversi utenti che, facendo un lavoro migliore di tanti professionisti, hanno restituito un quadro della situazione, anche se alcuni punti sono ancora da chiarire.

Il 18enne di origine iraniana - il cui nome è emerso essere Ali Sonboly (poi suicidatosi)- si trova sul tetto del centro commerciale, armato, dopo aver compiuto (o in procinto di compiere) la sparatoria nei pressi del ristorante McDonald, in cerca di una via di fuga. Dai palazzi vicini si accorgono della presenza, e una persona comincia a filmare. Altre persone dai balconi intervengono, il dialogo è drammatico e surreale. Parlano in tedesco-bavarese.

Qui sotto riportiamo la nostra traduzione in italiano di una traduzione inglese postata in rete da un utente di lingua tedesca, e perfezionata attraverso la discussione insieme ad altri utenti (http://bit.ly/2a0VwYV). Qui una traduzione fatta da un altro sito: http://gatesofvienna.net/2016/07/the-exchange-at-the-parking-garage-in-munich).
Tuttavia anche il giornale tedesco "Bild" pubblica una traduzione in cui la frase "stranieri di merda" viene attribuita non al killer ma a uno degli astanti 



Il video è al vaglio degli inquirenti, e al momento non esiste una traduzione "ufficiale", anche per la difficoltà di capire e interpretare un audio confuso e concitato.


Uomo dal balcone: "Tu, maledetto stronzo, tu..."
Killer: "A causa vostra sono stato bullizzato per 7 anni..."

Uomo dal balcone: "Testa di cazzo, sei una testa di cazzo!"
Killer: "... e adesso devo comprare una pistola per spararvi"

Uomo dal balcone: "Una pistola, vaffanculo! Dovrebbero segarti la testa, aprirti il culo!"
Il killer e l'uomo dal balcone gridano l'uno verso l'altro

Uomo dal balcone (apparentemente rivolto a chi sta filmando): "Ha una pistola, il tizio ne ha una"
Voce fuori campo: "Turchi di merda!"
[Questo è il punto più controverso: alcuni riportano che "Turchi di merda" sarebbe stato pronunciato dal killer, altri sono certi trattarsi di una voce fuori campo, una delle persone dai balconi dei palazzi vicini che osservavano la scena oppure la persona stessa che stava filmando]

Uomo dal balcone: "Stranieri di merda" (dice "Kanacken", epiteto volgare riferito a persone di origine mediorientale)

Uomo dal balcone a qualcun'altro: "Hey! Ha una pistola! Ha caricato la sua pistola! Chiama la polizia! Sta passeggiando in giro, questa testa di cazzo!"
Killer: "Sono tedesco"

Uomo dal balcone: "Sei una testa di cazzo, ecco che cosa sei"
Killer: "Smetti di filmare!"

Uomo dal balcone: "Una testa di cazzo è quello che sei, che cazzo stai facendo?"
Killer: "Sì, e allora, sono nato qui!"

Uomo dal balcone: "Eh e che cazzo stati facendo???"
Killer: "Sono cresciuto qui nella zona dell'Hartz4 [programma di aiuto sociale in Germania], nella [incomprensibile] regione qui a Hasenbergl"

Uomo dal balcone e killer parlano in contemporanea, incomprensibile.
Il killer dice di essere stato in una "Stationäre Behandlung", un trattamento in un reparto psichiatrico.
Uomo dal balcone dice qualcosa del tipo: "Eh trattamento, il reparto psichiatrico è il posto tuo!"

Killer: "Non è colpa mia, non ho fatto nulla in quinta" (la quinta può riferirsi al "Gymnasium" tedesco, le scuole superiori)
Killer: "Lei chiuda il becco!"

Uomo dal balcone: "Stronzo!"
Uomo dal balcone: "Hey! È qui di sopra qui [incomprensibile]"
La persona che filma si ripara e l'inquadratura si abbassa, il killer inizia a sparare.

L'uomo dal balcone lo chiama ancora "stronzo".

Uomo dal balcone: "Devono averti cagato nella testa" (slang tedesco per: "Sei completamente pazzo")
Killer: "No, non l'hanno fatto. NON l'hanno fatto, quello è il punto. NON l'hanno fatto!"

[Il video termina]

Anche l'ANSA ha riportato una traduzione analoga alla nostra, basata sulla stessa fonte e riportata anche dal giornale inglese Daily Mail. Puoi vedere il video originale cliccando qui.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU