lotte tribali in medioriente

Hezbollah annuncia: "A fianco di Assad per battere l'Isis"

"Il sangue ci spingerà ad accrescere e rafforzare la nostra presenza in Siria", ha dichiarato il leader Nasrallah

Redazione
Hezbollah annuncia: "A fianco di Assad per battere l'Isis"

Il movimento sciita libanese di Hezbollah, il "Partito di Dio" la cui ala militare appoggia l'esercito del regime di Damasco, rafforzerà ulteriormente la propria presenza in Siria. Lo ha annunciato il leader dell'organizzazione, Hassan Nasrallah. "Il sangue ci spingerà ad accrescere e rafforzare la nostra presenza in Siria", ha detto alludendo al comandante Mustafa Badreddine ucciso nei pressi di Damasco.

Per gli Occidentali molto probabilmente è difficile decifrare la complessa galassia del terrorismo islamico. In Libano, che è stata fucina del terrorismo da quando i palestinesi vi sono arrivati come profughi e dove persino bin Laden ha reclutato adepti, le milizie sciite di Hezbollah oggi invece combattono l’Isis. Hanno per esempio respinto in passato un attacco del Califfato contro le loro posizioni nell’area di confine con la Siria nella Valle della Bekaa. In quella che si delinea sempre di più come una lotta tribale, tra fazioni integraliste ove la religione è solo il pretesto per spararsi addosso, fonti del Partito di Dio citate dai media libanesi precisarono che “l’attacco era avvenuto all’alba nelle regioni di Al Qaa e Ras Baalbeck”. Hezbollah affermava di avere inflitto perdite ai jihadisti sunniti e di avere distrutto dieci loro veicoli. Oggi Hezbollah ribadisce una volta di più di combatte nel conflitto civile siriano al fianco delle forze lealiste del presidente Bashar al Assad.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Israele brucia, la stampa censura
L'esperto: "ecoterrorismo, Italia attenta!"

Israele brucia, la stampa censura

È morto Fidel Castro
cuba piange il lider maximo

È morto Fidel Castro


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU