Operazione della Polizia

Palermo, chiedevano il pizzo gli immigrati di Ballarò

Estorsione, rapina e tentato omicidio con l'aggravante del metodo mafioso. Nel mirino la comunità di extracomunitari, in particolare quella originaria del Bangladesh

Marco Dozio
Palermo, chiedevano il pizzo gli immigrati di Ballarò

Sgominata un’organizzazione che chiedeva il pizzo anche agli immigrati. Nel quartiere Ballarò di Palermo. L’operazione “Maqueda” della Polizia di Stato ha portato all’esecuzione di 10 provvedimenti di fermo disposti dalla Dda della Procura nei confronti di un’organizzazione che teneva in scacco il quartiere palermitano. L’accusa comprende decine di reati aggravati dal metodo mafioso e dalla discriminazione razziale: tentato omicidio, incendio, rapina, estorsione, violenza privata e lesioni personali. Si tratta di persone che gli inquirenti ritengono vicine alle famiglie mafiose del centro di Palermo. Le vittime sono in gran parte extracomunitari, originari prevalentemente del Bangladesh. L’impulso alle indagini è arrivato in seguito all’arresto di Emanuele Rubino, 28 anni, accusato del tentato omicidio di un 22enne gambiano ferito alla testa con un colpo di pistola. L’episodio aveva innescato la rivolta della comunità di immigrati del centro storico.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Coronavirus, il Governo si prepara alla nuova ondata
spunta un documento che dice che...

Coronavirus, il Governo si prepara alla nuova ondata

Milano, la protesta del leghista: “Verificare i rider“
bastoni: “movimenti a rischio per i consumatori?“

Milano, la protesta del leghista: “Verificare i rider“

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane
alassio: immigrati picchiano e derubano

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane

Pavia: furto e ricettazione. Denunciate cinque "risorse"
menato il responsabile del magazzino sephora

Pavia: furto e ricettazione. Denunciate cinque "risorse"

Immigrati in fuga: 22 rintracciati a Udine
12 si dichiarano minorenni

Immigrati in fuga: 22 rintracciati a Udine

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate
Dati choc dell'università Milano-Bicocca. Il maggior numero tra le egiziane

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU