Paura a La Spezia

Nordafricano assalta gioielleria a colpi di martello

L'uomo ha aggredito la figlia del titolare sferrandole un colpo alla nuca. Poi è fuggito lasciando cadere a terra l'arma.

Marco Dozio
Nordafricano assalta gioielleria a colpi di martello

È entrato in gioielleria armato di martello. Nordafricano, secondo le ricostruzioni. Prima ha chiesto di vedere alcuni gioielli, poi ha aggredito la negoziante sferrando un colpo che poteva essere letale. Fortunatamente la donna è riuscita a evitare il peggio. Ma è stata comunque sfiorata all’altezza della nuca. E’ successo a La Spezia nel pomeriggio di venerdì. La donna, figlia del titolare dell’oreficeria, ha iniziato a gridare inducendo l’uomo alla fuga. Prima di scappare ha però lasciato cadere a terra il martello. A partire dall’arma con cui è stata compiuta l’aggressione e grazie al contributo delle testimonianze, le forze dell’ordine contano di assicurare il rapinatore alla giustizia.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane
alassio: immigrati picchiano e derubano

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano
cercando di salvare la faccia all'estero

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano

Migranti, Provenzano: "Cambiare radicalmente i decreti Salvini"
"Lamorgese ha dimostrato di saper gestire i flussi"

Migranti, Provenzano: "Cambiare radicalmente i decreti Salvini"

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane
alassio: immigrati picchiano e derubano

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate
Dati choc dell'università Milano-Bicocca. Il maggior numero tra le egiziane

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate

Treviso, gli immigrati devastano la caserma. Ira di Salvini
"non si può uscire". e loro devastano l'infermeria

Treviso, gli immigrati devastano la caserma. Ira di Salvini


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU